tele tele
erba erba
tastiera tastiera

News:


19-11-2018

In occasione della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti  SERR2018, il progetto WeeenModels, partecipa sabato 24 novembre


READ MORE

Dal 15 agosto รจ cambiata la normativa per la raccolta RAEE
13-09-2018

Si chiama open scope e nasce dal DECRETO LEGISLATIVO 14 marzo 2014, n. 49  in attuazione della direttiva 2012/19/UE sui rifiuti di


READ MORE

Weeenmodels > Obiettivi

Risultati attesi

Il Progetto WEENMODELS mira alla definizione ed avvio di un nuovo modello di “Reverse Logistic” dei RAEE in grado di raggiungere nell’area di sperimentazione i seguenti risultati:

1) NETWORKING: per accrescere il ruolo strategico dei distributori e dei trasportatori attraverso il coinvolgimento di almeno il 50% degli attori coinvolti;

2) INCREMENTO DEI TASSI DI RACCOLTA DI RAEE: per superare i target di raccolta stabiliti dalla nuova Direttiva;

3) MIGLIORAMENTO DELLA RACCOLTA DEI PICCOLI RAEE: per triplicare, al 2016, l’attuale tasso di raccolta per abitante dei piccoli RAEE;

4) RIDUZIONE DELL’INQUINAMENTO: minimizzare lo smaltimento dei RAEE nei rifiuti urbani per evitare la contaminazione con sostanze tossiche dei rifiuti non pericolosi e il rilascio ell’ambiente di inquinanti; al momento non esistono dati in merito, per cui sarà definita e applicata una nuova metodologia di misura.

5) INCREMENTO DEI CONTROLLI: la possibilità di tracciare la posizione dei RAEE nel processo di smaltimento (utente, distributore, piattaforma di raccolta, centro di trattamento) consente di evitare che i RAEE vengano immessi nel mercato illegale: 100% dei RAEE raccolti attraverso il nuovo sistema logistico.

6) INCREMENTO DELL’EFFICIENZA DEL SISTEMA: il miglioramento dell’efficienza della Reverse Logistic dei RAEE, attraverso l’ottimizzazione dei servizi di raccolta e trasporto, la riduzione dei costi operativi e delle esternalità ambientali: 10% di riduzione rispetto ad oggi;

7) RIDUZIONE DEL RIFIUTO: selezionare e indirizzare verso il cosiddetto ricondizionamento una quota significativa di AEE che oggi vengono smaltiti come rifiuto: 3% del totale dei WEE gestiti con il nuovo sistema.

8) SVILUPPO DELL’ECOBUSINESS: creare nuove opportunità di lavoro per attività economiche legate al ricondizionamento e al riutilizzo delle AEE;

Il progetto consentirà la definizione e il test di nuove metodologie per la misurazione della raccolta dei RAEE e la valutazione del loro ciclo di vita.