tele tele
erba erba
tastiera tastiera

News:

Il magazzino WeeenModels diventa cantiere del ponte Morandi
12-02-2019

Gli spazi che ospitavano il magazzino di Weeenmodels e lo spazio della Fabbrica del Riciclo ora fanno parte della zona cantiere sotto il ponte


READ MORE

Nuovo punto WeeenModels nelle scuole del quartiere Lagaccio
07-01-2019

Ottima esperienza nell'Istituto Comprensivo del Lagaccio dove a novembre e a dicembre gli scolari e gli insegnanti hanno promosso la raccolta


READ MORE

Weeenmodels > Notizie & Eventi > Notizie

Recepita la Direttiva europea sui RAEE
03-04-2014

Recepita la Direttiva europea sui RAEE

Terzo Paese in Europa dopo il Regno Unito e l’Olanda, l’Italia ha attuato, con il Decreto Legislativo 14 marzo 2014, n. 49, la Direttiva 2012/19/UE sui Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche. La nuova legge, nel confermare l’impostazione del Sistema attuale, introduce una serie di novità mediante le quali lo Stato cerca di raggiungere i nuovi e ambiziosi obiettivi di raccolta fissati a livello comunitario

 

 

Entra in vigore il prossimo 12 aprile il Decreto Legislativo 14 marzo 2014, n. 49 con cui lo Stato italiano ha recepito la Direttiva 2012/19/UE sui Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE).

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 28 marzo 2014, il provvedimento nasce da una constatazione unanimemente condivisa dagli operatori del settore: “L’applicazione delle disposizioni di attuazione della direttiva 2002/96/CE contenute nel Decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151 - si legge nella relazione che accompagna la bozza finale del Decreto approvato dal Governo - ha fatto emergere nel tempo diverse criticità di natura operativa. Queste sono state acuite dall’incremento delle apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) immesse sul mercato in tempi recenti e dal conseguente aumento dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) da gestire. A ciò si aggiunga la necessità di arginare, mediante controlli più incisivi, i flussi di RAEE gestiti illecitamente”.

Archivio news